HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

VOLTOLINI DOMENICO.  Esseno, 1666 - Vestone, 28 luglio 1746.

Esponente di quella pittura periferica e valligiana «nella quale le forme auliche si semplificano e si adeguano al modesto mondo locale», Domenico Voltolini detto «Nasino» e discepolo di Andrea Celesti, dal maestro attinse per il colore, sia pure addolcendolo.

Lascia numerose opere nella provincia nostra; varie pale in S. Maria di Caravaggio a Chiari; affreschi nel presbiterio e nel coro della parrocchiale di Bovegno.  A Dosso di Marmentino nel 1714 opera con Giulio Bozzoli e in S. Maria Assunta firma e data affreschi.  Ad Iseo lascia una Via Crucis nella chiesetta dedicata alla Madonna del Mercato e, ancora, a Ono Degno, Sirmione, Zone, dove nel 1703 dipinse nella parrocchiale, in S. Antonio e nella cappella del -cimitero.

BIBLIOGRAFIA

G.B. CARBONI, «Notizie storiche di pittori, scultori ... », 1776, Ed.  C. Boselli, 1962.

U. VAGLIA, «Dizionario degli artisti e artigiani di Valle Sabbia», 1948.

«Storia di Brescia», Voi.  III.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: