HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

SORISENE PIETRO ANTONIO.  Secolo XVII.

Allievo di Bruni e Pedrali, prospettici, è pittore ancora da scoprire, stanti le scarse notizie biografiche e le poche opere sue conosciute; opere tuttavia in grado di dirlo pittore di vaglia.

li primo dipinto certo di Sorisene è del 1669, nel palazzo del co:Fogaccia a Clusone.

Altri lavori furono eseguiti nel castello di Bomato, a Brancolino in provincia di Trento (Chiesa di S. Maria Assunta), nelle bresciane chiese di S. Cristoforo e di S. Giorgio (distrutti), in palazzo Martinengo delle palle; nella Congregazione apostolica, spesso in collaborazione con altri: Camillo Rama, Pompeo Ghitti, Francesco Paglia.  Ma dove il Sorisene, vinta la soggezione delle vaste pareti, s'erge a ampi voli è nella chiesa di S. Agata.  Qui sfrutta tutte le «possibilità più fantastiche del gioco prospettico e decorativo», lasciando in città esempio di decorazione barocca fra i più significativi del secolo: nelle volte, dove realizzò archi e colonnati arditi.

BIBLIOGRAFIA

F. PAGLIA, «Il giardino della pittura», Ed.  C. Boselli, 1958 e 1967.

G.A. AVEROLDI, «Le scelte pitture di Brescia», 1700.

F. MACCARINELLI    , «Le glorie di Brescia», 1747, Ed.  C. Boselli, 1959.

G.B. CARBONI, «Notizie storiche di pittori e scultori», 1776, Ed.  C. Boscili, 1962.

F.NICOLI CRISTIANI, «Vita e opere di L. Gambara», 1807.

P.ZANI, «Enciclopedia metodica critico ragionata di B.A.», 1819-1824.

P.BROGNOLI, «Guida di Brescia», 1826.

A.SALA, «Pitture e altri oggetti di B.A.», 1834.

F.ODORICI, «Guida di Brescia rapporto le arti», 1853.

S.FENAROLI, «Dizionario degli artisti bresciani», 1887.

A.GNAGA, «Guida di Brescia artistica», 1903.

L.Ft D'OSTIANI, «Storia tradizione e arte nelle vie di Brescia», 1927.

E.CALABI, «Pitture in Brescia nel '600-'700», 1935, con bibliografia.

P.GUERRINI, La chiesa prepositurale di S. Agata V.M., «Brescia», 1936.

P.GUERRINI, A Clusone l'impronta del Seicento bresciano, «Giornale di Brescia»,22dicembre 1949.

«Storia di Brescia», Vol. III.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: