HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

SAVIO VINCENZO.  Brescia, 1922.

Già Luciano Spiazzi, presentando Savio in quella che riteniamo la prima e ultima mostra personale del pittore, ha detto le vicende sue umane: la guerra, la Svizzera, il lavoro di routine, le vicissitudini di una esistenza con le tante cose comuni, gli scarti imprevedibili, il gioco del caso o della fortuna e, alla fine, un risultato di grande amore al sole, all'aria, alla pioggia, al vivere insomma di tutti i giorni, ritrovato ogni volta e mai uguale.  Il cielo posseduto, finalmente, attraverso la finestra d'un abbaino, la gente osservata da due palchetti che guardano su piazza Loggia.

Ma Savio, sia pur rarissimamente, già aveva affrontato il pubblico, partecipando a mostre collettive; lo si ricorda, ad esempio, sul far degli anni Sessanta presente a collettive sociali, alla Galleria della Loggetta, dove i suoi piccoli disegni acquerellati offrivano «una certa freschezza primitiva».  Erano panorami di Bagolino ricomposti con candore, come osservava Lorenzo Favero.  In successive occasioni si sono vedute alcune nature morte, alcuni interni, ma già si affacciavano dipinti a olio con i quali Savio ha tracciato, come in un diario, visioni di cento località visitate.  Roccioni aspri, cavalloni d'onda, tramonti di isole siciliane, soprattutto; ma anche colline della nostra provincia, angoli di lago, la silenziosa campagna gioiosamente colorita...

E nature morte, ove il bricco, il pane sembrano il simbolo di quell'ansia di amicizia che il pittore riversa a volte su quanti avvicina, quasi irruente.

La sua gentilezza traspare invece da un mazzo di fiori dipinto con la levità d'un delicato profumo.

BIBLIOGRAFIA

«Il Mostra dei Dipendenti comunali», Galleria La loggetta, Brescia, 21-30 gennaio 1961.  E.C.S(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 26 gennaio 1961.

F.C.(alzavacca), Le Mostre, «L'Italia», 26 gennaio 1961.

L.F.(avero), Arte, «La Voce del popolo», 28 gennaio 1961.

«III Mostra dei Dipendenti comunali», Galleria La Loggetta, Brescia, 17-26 marzo 1962.

L.FAVERO, Mostre, «La Voce del popolo», 31 marzo 1962.

L.SPIAZZI, «Galleria S. Gaspare», Brescia, 14-26 ottobre 1977.

L.SPIAZZI, Arte in città, «Bresciaoggi», 21 ottobre 1977.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: