HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

SAVANNI FRANCESCO.  Brescia, 1723 - 4 marzo 1772.

Avviato a studi letterari e scientifici, il giovane Savanni si fa sorprendere a ritrarre gli insegnanti, manifestando precoce inclinazione alla pittura.  Suoi maestri in questa disciplina sono Angelo Paglia e quindi il bolognese Francesco Monti (v.) a Brescia per operare nella chiesa della Pace.

Il pittore nostro ebbe anche incitamento e consiglio da G.B. Tiepolo transitante per Coccaglio dove, nella chiesa parrocchiale, il Savanni aveva eseguito la B. Vergine del Patrocinio.

Al Tiepolo si è spesso rifatto, tanto da ricevere rimprovero da vari studiosi.  Pur non sempre apprezzato, oltre alla opera di Coccaglio, altre ne restano «a Crema, Cremona e, persino in Corsica».  A Brescia si possono almeno citare suoi dipinti nelle chiese di S. Giuseppe, S. Giorgio, S. Maria del Patrocinio; a Cemmo, nella parrocchiale, a Ciliverghe (Sala del Teatro) e nell'ex palazzo Mazzucchelli; a Darfo (chiesa delle suore del Sacro Cuore), a Dello (parrocchiale), a Fiumicello (Deposizione) a Magasa di Valvestino (parrocchiale), a Veroìanuova (Ultima Cena - parrocchiale) e, da ultima, la pala di S. Benedetto che ordina a S. Marco di estrarre Placido dall'acqua un tempo nella chiesa di S. Francesca Romana, in città, ove, secondo il Passamani, il pittore esprime le proprie qualità e sembra riscattarsi.

Uomo «malaccorto», fu ridotto in estrema miseria da una scaltra donna e morì in ospedale a soli quarantanove anni.  Fu pure disegnatore per lavori di incisione realizzati da Francesco Zucchi e Domenico Cagnoni.

BIBLIOGRAFIA

G.B. CARBONI, «Notizie storiche di pittori, scultori», 1776, Ed.  C. Boselli, 1962.  G.A. MOSCHINI, «Letteratura veneziana», Venezia, 1786.

F.NICOLI CRISTIANI, «Vita e opere di L. Gambara», 1807.

P.ZANI, «Enciclopedia metodica critico ragionata di B.A.», 1819-1824.

P.BROGNOLI, «Guida di Brescia», 1826.

S.TICOZZI, «Dizionario dei scultori, pittori ... », Milano, 1832.

A.SALA, «Pitture e altri oggetti di B.A.», 1834.

F.DE BONI, «Biografie di artisti», Venezia, 1840.

F.ODORICI, «Guida di Brescia rapporto le arti», 1853.

S.FENAROLI, «Dizionario degli artisti bresciani», 1887.

A.GNAGA, «Guida di Brescia artistica», 1903.

C.BERRINI, Ciliverghe e il palazzo Mazzucchelli, «Illustrazione bresciana», 1909.

A.UGOLETTI, «Brescia», Ist.  Italiano d'arti grafiche, Bergamo, 1909.

P.GUERRINI, Elenco delle opere d'arte della Diocesi di Brescia, «Brixia Sacra», 1920 e segg.

F.CAPRETTI, «La chiesa di S. Giuseppe in Brescia», 1922.

E.BTNEZIT, «Dictionnaire... des Peintres», Paris.

G.NICODEMI, «Guida di Brescia», 1926.

L.F.D'OSTIANI, «Stoiia tradizione e arte nelle vie di Brescia», 1927.

P.GUERRINI, La galleria del patrizio P. Brognoli, «Commentari dell'Ateneo», Brescia, 1927.

E.CALABI, «Pittura in Brescia nel '600-'700», 1935, con bibliografia.

A.MORASSI, «Catalogo delle cose d'arte e di antichità d'Italia: Brescia», Roma, 1939.

PANAZZA-BOSELLI, «Pitture in Brescia dal '200 all"800», 1946.

C.BOSELLI, Le opere del Patrocinio di M. V., «Memorie storiche della Diocesi di Brescia», 1961.

«Storia di Brescia», Vol.  III.

G.PANAZZA, Le manifestazioni artistiche della sponda bresciana, «Il lago di Garda», Ateneo diSalò, 1969.

R.PRESTINI, «Storia e arte nel convento di S. Giuseppe», 1978.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: