HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

PIANTONI G.B. o GIOVANNI.  Secolo XVII.

Dal Fenaroli («Dizionario») si apprende che, nato a Limone, il Piantoni fece fino a ventiquattro anni il carbonaro.  Quindi, allievo del Bellotti, si affermò come ritrattista. Lo stesso Fenaroli cita sue opere esistenti in Limone: Gio.  Francesco Bettoni, il Bianchino, mentre a Gargnano era Lorenzo Mazzolino, con la sua famiglia.  Ricordato altresì il «famoso» serpente di casa Zani. Ma di questi dipinti dev'essersi persa traccia, se recente studio afferma che «l'attività di G.B. Piantoni... rimane sconosciuta».

BIBLIOGRAFIA

Sta in: G. PANAZZA, Le manifestazioni artistiche della @ponda bres(-iana.... «Il lago di Garda», Ateneo di Salò, 1969, p. 250.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: