HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

PIANETI ALESSANDRO.  Remedello, 15 luglio 1902 - Brescia, 30 maggio 1938.

Ricordato come lavorante barbiere in un noto negozio del centro cittadino, Alessandro Pianeti nelle ore serali e notturne vestiva la sua vera personalità.  La sensibilità tesa, riconosciutagli da quanti lo conobbero, fa rimpiangere l'acerba sua scomparsa; che troppo scarso sia il frutto della sua pittura rimasto. Il soprannome senghèn, che gli diedero gli amici, dice la modestia della sua nascita, ma ancor più '1 carattere solitario, ansioso tuttavia di quell'affetto mancatogli con il precoce mancare dei genitori. E la malinconia della giovinezza, lo struggente bisogno di amicizia e di umano calore sono riflessi nelle non numerose opere realizzate in poco più di un lustro.  Sono figure femminili colte in sommesso colloquio, in solitudine pensosa e dolente. Se nomi notissimi quali Modigliani e Campigli possono essere citati per esaltare in Pianeti l'eleganza del tratto, la statica espressività, sua è tuttavia la struggente malinconia delle figurette offerenti un mazzolino di fiori all'angolo d'una via, o in gruppo, al tepido sole.  La stessa malinconia alita nel paesaggi tessuti di toni grigio azzurrini ad evocare angoli dell'Iseo, delle nostre colline.  Essenziale e costruttivo il tratto dei disegni, raramente ombreggiati.  Quando già aveva mosso il favore di noti scrittori d'arte, Pianeti s'è spento improvvisamente, in un misero letto d'ospedale. Presente a mostre provinciali e interprovinciali, ha altresì partecipato a rassegne allestite da D. Bravo; alle sindacali bresciane e milanesi. Sue opere restano presso noti appassionati in Brescia e della provincia; nella Pinacoteca Tosio-Martinengo. La sua pittura è stata iiproposta in una Collettiva, nel 1973, suscitando sorpresa, lieta sorpresa in noti critici; ed opere sue ancora sono apparse in occasione di vasta rassegna della A.A.B., tesa a documentare gli anni Sessanta della pittura bresciana; esposte erroneamente, perché del 1936, hanno retto tuttavia il confronto con dipinti di notevoli autori contemporanei, confermando così la moderna stesura, la non affievolita espressività.  All'autore di questo "Dizionario", è toccato il compito di redigere il catalogo della Mostra che Carpenedolo ha dedicato al pittore nel 1982.

BIBLIOGRAFIA

«I Mostra triennale d'arte», Brescia, maggio 1928, Catalogo.

«Mostra rionale sala Crocera S. Luca», Brescia, 23 giugno 1932, Catalogo.

«IV Mostra del sindacato regionale di B.A.», Milano, 1933, Catalogo.

«Gruppo di artisti bresciani», Bottega d'arte D. Bravo, Brescia, aprile 1934, Catalogo.  G.C.R,, Il gruppo dei bres(-iani alla mostra di via Paganora, «Il Popolo di Brescia», 25 aprile 1934.

«V Mostra del sindacato interprovinciale di B.A.», Milano, aprile 1934.

P. SARTORI TREVES, La V mostra interprovinciale, «Brescia», a. V, luglio 1934. «Il Mostra del sindacato prov. ß.A.», Brescia, 1934, Catalogo.

P. FEROLDI, Esame dei lavori alla sindacale, «Il Popolo di Brescia», 23 dicembre 1934. «III Mostra del sindacato prov.  B.A.», Brescia, novembre-dicembre 1936, catalogo. «Giomale d'Italia», Roma, 9-27 novembre 1936, Gli artisti bre.@<-iani alla sindacali.

P. FEROLDI, Orientamenti.... «Il Popolo di Brescia», 26 novembre 1936.

P. FEROLDI, Precisazioni..., «Il Popolo di Brescia», 2 dicembre 1936.

«IV Mostra del sindacato prov.  B.A.», Brescia, febbraio-marzo 1938, Catalogo.  P. FEROLDI, La IV mostra sindacale, «Il Popolo di Brescia», 15 febbraio 1938. «Il Popolo di Brescia», I giugno 1938, Necrologio.

«Mostra d'arte», Brescia, 11-25 gennaio 1940, Catalogo.

E. PETRINI, Panorama, «L'Italia», 16 gennaio 1940.

G. PANAZZA, «La Pinacoteca Tosio-Martinengo», Ed.  Alfieri e Lacroix, Milano, 1959.

G. VALZELLI, I Profeti e la turba... «Bruttanome», Vol. 1, (1962).

R. LONATI, «Gruppo di pittori bresciani», Galleiia A.A.B., Brescia, 7-20 aprile 1973.

L. SPIAZZI, Arte in città, «Bresciaoggi», 13 aprile 1973.

E.C.S.(alvi), Gruppo di pittori bres(-iani, «Giornale di Brescia», 17 aprile 1973. «Galleria A.A.B.», Brescia, 1978, Arte a Brescia dal 1950 al 1960.

R. LONATI, Arte a Brescia dal 1950 al 1960, «L'Ogliolo» a. V., n. 12, gennaio-febbraio 1979. (Riprod. in «La Voce del popolo», 22 giugno 1979).

R. LONATI, «Mostra postuma di A. Pianeti», Carpenendolo, 21-29 agosto 1982.  Con 111. e bibliografia. (Si vedano i quotidiani del periodo mostra).

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: