HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

PAGLIA ANGELO.  Secolo XVIII. Sono dati gli anni 1681-1763.

Figlio di Francesco e fratello di Antonio, fu modesto ripetitore delle forme paterne, teso a completare con cura i particolari delle sue opere; numerose tuttavia e sparse in località varie: da Adrara S. Mattino (Bergamo) a Bedizzole, a Bomato; nelle chiese del Seminario Arcivescovile, S. Zeno, S. Maria del Patrocinio in Brescia; a Cogozzo, Cantrina, Castelmella, Castenedolo, Garda, Marmentino, Odolo, Ono Degno, Ospitaletto, Pontevico, Quinzano, Telgate, Virle.  Opere in buona parte datate.ed in grado di testimoniare una attività protrattasi dal 1723 al 1751. La nota completa dei dipinti nelle suddette località si trova nella «Storia di Brescia», ove è altresì riprodotta la tavola raffigurante la Natività della parrocchiale di Ospitaletto Bresciano. Si veda la bibliografia alla voce: Paglia Antonio.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: