HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

NOBILE ALBERTO.  Voghera, 18 marzo 1923 -Genova, IO ottobre 1966.

Pittore, scultore, xilografo e litografo, ceramista, Alberto Nobile ha operato nell'area della nuova figurazione di cui è considerato uno dei maggiori esponenti. Dopo aver esordito a Roma, vive a Milano per compiere gli studi; è quindi ad Albissola dove affina la tecnica della ceramica.  Feconda e multiforme la sua produzione, che annovera anche affreschi e porcellane-'.Presente a Quadriennali romane, a Biennali veneziane, ha allestito personali a Milano («Galleria Bergamini», 1953), ad Arezzo. A Brescia due sono le sue presenze personali: nella «Galleria di piazza Vecchia» (1957), da Picelli (1962). Nella prima mostra alcune opere: Boccadasse e Mareggiata a Punta Vagno, racchiudevano un'arla romantica, ma anche un puro furore, un poetico slancio. Così G. Valzelli ne accennava: Una luce evocativa bagna i porti e le colline, un sentore di temporale ristagna nei paesaggi, la terra pare trasudi secoli di macerazione.  Oltre tutto, questo è un giovane che non cincischia, affronta le grandi tele, vedi Maternità, con chiarezza ed entusiasmo. Nel 1962 «27 pitture» hanno l'auspicio dal «Dialogo fra Vico Faggi e Alessandro Orengo». Quanto l'amicizia di Orengo, magistrato-saggista, noto al bresciani con lo pseudonimo Vico Faggi, potrebbe dirci dello sfortunato artista che lascia rimpianto anche nella nostra città dove, non solo espose, ma fu presente con la personalità inquieta, fervorosa. Accanto alle composizioni simboliche, Nobile ha realizzato apprezzabilissimi ritratti femminili, nudi. ,Soltanto nell'ultimo scorcio di vita aveva potuto salire la cattedra, all'Accademia di B.A. di Roma.

BIBLIOGRAFIA

L.F. (avero), Arte, «La Voce del popolo», 23 febbraio 1957.

G.V. (alzelli), A. Nobile, «Giomale di Brescia», 28 febbraio 1957.

V. FAGGI (Orengo), «Galleria Picelli», Brescia, 20 gennaio - 4 febbraio 1962.

V. FAGGI, L'arte del Sessanta nei disegni di Nobile, «Bruttanome», Voi.  IV, (1 963).

C.MALTESE,Letteraapertaad nartista,«Bruttanome»,Vol.IV,(1963).

G.V. (aízelli), A.A.B. permanente, «Il Cittadino», 21 febbraio 1965.

A.M. COMANDUCCI, «Dizionario dei pittori... italiani», Ed.  IV, (1 972).

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: