HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

MOMBELLO LUCA.  Secolo XVI.

Secondo il Fenaroli, che si basa su una polizza d'estimo del 1548 della quadra quarta di S. Faustino, Luca Mombello sarebbe nato a Orzi Vecchi nel 1520.  Più recenti studi propendono nell'anticipare la nascita al 1518; mentre si ignora la data della morte, avvenuta però dopo il 1580. Discepolo del Moretto, non presenta particolare statura artistica, tanto che sue opere vennero a volte confondendosi con quelle di altri autori.  Ricorre pertanto la necessità di una maggiore luce sulla sua attività, già ricorrente in varie pubblicazioni, ma non sempre corretta. Firmate e datate lascia l'Adorazione di Orzinuovi (1 562), la Madonna nella chiesa di S. Giuseppe in città (1 580). Sue sono pure la Tentazione del serpente e la Presentazione al Tempio, ora alla Pinacoteca Tosio Martinengo.  Proprietà della famiglia Treccani degli Alfieri è l'Incoronazione della Vergine caratterizzata da «un circolare aurato di luce», mentre in asta pubblica del 1963 figuravano Presepe e Madonna. Altre opere sono poi citate per collocazione in chiese nostre, in deposito della Pinacoteca Tosio Martinengo, in provincia bresciana e oltre, come la pala nella chiesa di Ponte al Brenno, firmata «Luca Moretto-1 588» e che pertanto sposterebbe la data di morte.

BIBLIOGRAFIA

L.P. COZZANDO, «Vago curioso ristretto» 1694.  P.A. ORLANDI, «Abecedario pittorico», 1704.

E. MACCARINELLI, «Le glorie di Brescia», 1747, Ed C. Boselli, 1959.

G. B. CARBONI, «Notizie storiche di pittori e scultori», 1776, Ed.  C. Boselli, 1962.

L. LANZI, «Storia pittorica dell'Italia», Bassano, 1795-1808, Ed. 1823.

E. NICOLI CRISTIANI, «Vita e opere di L. Gambara», 1807.

P. BROGNOLI, «Guida di Brescia», 1826.

P. DA PONTE, «Esposizione della pittura bresciana», 1878.

S. FENAROLI, «Dizionario degli artisti bresciani», 1887.

THIEME-BECKER, Vol.  XXV, (1 93 1).

«Memorie storiche della Diocesi di Brescia», 1936, p. 74.

A. MORASSI, «Catalogo delle cose d'arte e di antichità d'Italia, Brescia», Roma, 1939.

L. VECCHI, «Brescia», monografia ill., a. 1941-1942.

G. GOMBOSI, «Moretto da Brescia», Basilea, 1943.

PANAZZA-BOSELLI, «Pittura in Brescia dal Duecento all'Ottocento», 1946.

C. BOSELLI, Museo bresciano minore, «Terra nostra», n. 7, maggio 1953.

G. PANAZZA, «La Pinacoteca Tosio Martinengo», Ed.  Alfieri e Lacroix, Milano, 1959.

C. BOSELLI, Spolia@-ioni napoleoniche, «Commentari dell'Ateneo», Brescia, 1960.

«Storia di Brescia», Vol.  Il. (c.fr.) Molmenti, Fiocco, Venturi, Crowe-Cavalcaselle.

E. FRASSINE, Scoperto a Orzinuovi un dipinto di L. Mombello, «Giornale di Brescia», 16 gennaio: (s. a.).

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: