HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

MARTINAZZOLI MARTINO.  Secolo XVI.

Nativo di Anfo, ben poco si può dire di questo pittore definito «modesto», del quale tuttavia resta un'opera certa nella pala Madonna in trono con bambino, ordinatagli nel 1527 per la chiesa della Disciplina di Salò ed oggi nella sacrestia del duomo benacense: dipinto dalle reminiscenze veronesi.  Gaetano Panazza ricorda poi un altro dipinto del 1521 per la chiesa di Muslone, ma perduto. Potrebbero riconoscersi del Martinazzoli anche opere in Sabbio Chiese (con D. Brevi) e in Sabbio Superiore una Assunzione della Vergine. Paolo Guerrini gli attribuì una Deposizione custodito nella chiesa di Anfo.

BIBLIOGRAFIA

G. ROSA, «Relazione della Commissione prov. per la conservazione ecc.», 1875.  A.M. MUCCHI, «Il Duomo di Salò», 1932.

P. GUERRINI, «Cronache bresciane inedite», 1933, Vol.  V.

A.M. MUCCHI, Spicilegio di notizie, «Memorie dell'Ateneo di Salò», Salò, 1936.

P. GUERRINI, Anfo, «La Voce cattolica», 15 maggio 1945.

U. VAGLIA, «Dizionario degli artisti e artigiani valsabbini», 1948.

C. BOSELLI, Schede bresciane, «Arte lombarda», 1958.

«Storia di Brescia», Vol. 11.

G. PANAZZA, Le man@festazioni artistiche della sponda bresciana.... «Il lago di Garda», Ateneo di Salò, 1969, p. 232.

L. PELIZZARI, «Sabbio Chiese attraverso i secoli», Brescia, 1972.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: