HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

MANFREDINI GIUSEPPE.  Secoli XVIII-XIX. Cremonese, morto a Brescia nel 1815.

In città svolse notevole attività adornando vari palazzi con motivi mitologici o creando prospettive di antichi fabbricati di notevole efficacia.  Fra le sue opere più note sono citate le decorazioni delle sale di palazzo Martinengo Cesaresco di via Trieste, quelle in palazzo Maggi Gardella e, ancor più, in palazzo Averoldi in cui si ravvisano accesa fantasia e sìngolarità di invenzione anticipatrice. Trattandosi di pittore cremonese si indicano soltanto «Guida di Brescia», 1826, di P. Brognoli e la recente «Storia di Brescia», al fine di attingere ulteriori notizie.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: