HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

LUONI GIUSEPPE.  Brescia, 5 aprile 1902 - 6 gennaio 1978.

Paesaggi invernali di Valtellina soprattutto, il Brenta, nature morte sono i motivi prediletti da Giuseppe Luoni.  Motivi ricreati a mezzo dell'ollo e del pastello, caratterizzati da notevole plasticità. Condotta nella tradizione figurativa, la pittura di LuiSni negli esiti migliori raggiunge freschezza compositiva resa più intima dal delicato accordo cromatico.  Se prediletto gli è stato il paesaggio montano, con i fiori colti a quelle elevate quote, ricorrenti tuttavia sono nel suoi dipinti anche silenti angoli del Garda, d'Iseo, dei nostri Ronchi colti nelle luci mattinali di tepide stagioni. Né mancano composti ritratti o monumentali scorci urbani. Un racconto offerto da occhio sgombro e da un animo semplice e sereno. Le partecipazioni di Giuseppe Luoni a manifestazioni artistiche risalgono agli anni Trenta, agli anni delle sindacali, contrassegnate dal puntuale intervento critico di Pietro Feroldi.  Lontano da Brescia durante tutto il conflitto mondiale (1940-1945), Luoni non manca di presenziare alla prima mostra bresciana del dopoguerra; con gli artefici della Associazione di via Gramsci si ripresenta in varie, successive occasioni.  Soltanto due le nostre personali che ci sono note: del 1959 e del 1964, allestite nella sala della Loggetta.  Riproponevano i motivi prediletti accanto a composizioni di uccelli (Morte insidiosa) o Minturno (Rovine di guerra) o Centenario 1859-1959, riflettenti intime emozioni o evocanti storici avvenimenti.

BIBLIOGRAFIA

«Il Mostra del sindacato prov.  B.A.», Brescia, 1934, Catalogo.

G.C.R., I bres(,iani alla mostra di via Paganora, «Il Popolo di Brescia», 25 aprile 1934.

P. FEROLDI, S(,conda sindacale delle arti, «Arengo», a. VIII, n. 1, gennaio 1935.

P. FEROLDI, Precisazioni, «Il Popolo di Brescia», 2 dicembre 1936.

«IV Mostra del sindacato prov.  B.A.», Brescia, febbraio-marzo 1938.

P. FEROLDI, La IV ostra sindacale, «Il Popolo di Brescia», 15 febbraio 1938.  AEQUUS, 200 opere di artisti bresciani, «Giomale di Brescia», 24 ottobre 1945. «Il Giomale dell'arte», I luglio 1946, Il legato Zuccarelli.

«Il Mostra d'arte della Associazione artistica», Brescia, 12-27 ottobre 1946.  AEQUUS, Pittori e scultori a convegno, «Giornale di Brescia», 8 maggio 1947. 0. DI PRATA, Collettiva all'Associazione artistica, «Il Popolo», I I maggio 1947. E.P., Vernice agli Indipendenti, «Il Popolo», 2 dicembre 1947.

«L'Araldo dell'arte», dicembre 1947.  Gli artisti indipendenti di Brescia. «Galleria la Loggetta», Brescia, 6-24 dicembre 1959.

«Galleria la Loggetta», Brescia, 15-30 marzo 1964. «L'Ora serena», aprile 1964, G. Luoni.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: