HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

LOTTO LORENZO.  Venezia (?), e. 1480 - Loreto, 1556.

Grande pittore veneto, «solitario, votato in perpetuo al geloso intimismo del suo linguaggio»; un irrequieto dal destino nomade che lo spinge a peregrinare nelle città di provincia, da Treviso alle Marche, da Bergamo a Loreto, il Lotto è ritenuto da numerosi scrittori d'arte del passato autore in grado di influenzare anche alcuni pittori bresciani del Cinquecento: con la pala bergamasca di S. Bartolomeo, che parrebbe spiegare non pochi elementi del Sonno di Elia del Moretto o, dello stesso, i Profeti di casa Brognoli, che tengono conto dei profeti lotteschi di Trescore. Più vicini studi sostengono invece che «non è giusto ritenere che il Lotto tutto abbia dato e nulla ricevuto dal suoi contemporanei bresciani». Sta di fatto che non pochi particolari cromatici e compositivi in opere di Lorenzo Lotto, quali ad esempio le bergamasche: Martirio di S. Stefano e Nozze di S. Caterina o la veneziana Elemosina di S. Antonio, sembrano riverberare, o esser riverberati, in dipinti di Romanino e Moretto.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: