HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

GHELFI GIANNI.  Pontremoli, 22 ottobre 1919. 

Fratello di Augusto (v.) e di Luigi (v.).Docente di Educazione artistica, è presente sulla scena pittorica dal 1946 quando, ancor giovane, si evidenze per essere fra gli «affiliati all'avanguardia» spingendosi decisamente per le vie dell'astrazione fino ad eleggere l'informale come sua preferita espressione. E quella espressione lo ha portato a non poche affermazioni, tanto che Raffaele De Grada in occasione di Premio milanese poteva scrivere nel 1950: La Commissione ha dato il primo premio per la pittura a Gianni Ghelfi, che ha sentito il bisogno, quasi un impeto, di costruzione nel tre quadri esposti.  Questi quadri sono una solida prova di quanto il giovane pittore ha sacrificato in piacevolezza, per la quale il suo gustoso modo di disporre il colore mostra tutta al sua attitudine, pur di approfondire la sua concezione delle cose che è assai nuova. Erano al centro del suo interesse i motivi dominanti la terra d'origine, le Cinque Terre; non secondario interprete, nello sfondo il mare, come nei dipinti allora oggetto del riconoscimento: Passaggio a livello, Zoagli, Pescatore.

Presente a numerose manifestazioni in Brescia e provincia, in non poche si afferma.  Si ricordano, fra le altre, le presenze al «Premio B. Barbieri» (1948), le edizioni del «Premio Brescia» (1952, 53), i premi: Gavardo (1 954), Iseo (1 947), Palazzolo (1 959), Orzinuovi (1956, 57), Gardone Riviera (1 970, 7 1). Nel contempo Gianni Ghelfi ha preso parte a manifestazioni in varie città: Catania (1 962), Milano (1 948, 60, 74), Novara (1 948), Firenze (1 962), all'Olimpiade culturale Milano Roma Nizza (1 948), Messina (1 952), Parma, Pontremoli (1 960), La Spezia (1 952, 5 3, 54 e 64), Genova (1 973), come meglio si può rilevare dalla nota bibliografica. Da rilevare la partecipazione alla Biennale di Venezia del 1950, alla Quadriennale di Roma del 1952; le presenze a Dubrovnik (1973), Lione (1974), Montecarlo (l@)-@4 Bruxelles (1976). Mostre personali ha invece allestito a Brescia negli anni 1953, 54, 55, 57, 65, I Milano (1 956), Gardone Riviera (1 970, 7 1), Bagnolo M. (1 970), Gavardo (1 975) vezzo (1976). Opere di Gianni Ghelfi sono in collezioni a Londra, Buenos Aires, Chambery, Zur go e in città olandesi, oltre che italiane. Pur nell'astrazione, le opere realizzate fin verso gli anni Sessanta erano condotte d un preziosismo tonale reso «in sintesi unitaria, dove la cromia grigia, gialla, verde. azzurra riusciva a raggiungere equilibrio, un'armonia che superava i valori dell'oggetto rappresentato» con esiti di inconsueta melodia e felicità colorica. Il mare, le reti, gli oggetti consueti e l'ambiente dei pescatori tornano anche nei pj@; recenti dipinti, fatti però di una figurazione che è stata definita «iperbolica»; robusti, sfiorante la rudezza.  Ed i colori ricomponenti il mondo del mare sono ora contornai i da scuro segno «gridati» in una sorta di espressionismo nordico.Ne scaturisce una descrizione evidente del pennoni, delle lampade, delle reti, dell,,-corde, di tutto quanto è vita di mare; vita che, dalla emozione dell'autore è traspost,,! nella tela con la minuziosa preziosità del mosaico, delle antiche vetrate: con quell@,@ accensione vibrante che è specchio agli intimi moti di Gianni Ghelfi.

BIBLIOGRAFIA

AEQUUS, Pittori e scultori a convegno in via Gramsci, «Giornale di Brescia», 24 ottobre 1946.

A. BONFADINI, Il gatto nero portafortuna..., «Brescia- Lunedì», 31 gennaio 1948.

«I Mostra nazionale d'arte contemporanea», Milano, aprile 1948, Catalogo.

G. V., Di moda il nero, «Giomale di Brescia», 22 novembre 1948.

«Premio Suzzara», Suzzara, 1949, Catalogo.

«Premio città di Melegnano», Melegnano, 1950, Catalogo.  G.B., in «Fonte gaia», a. 111, n. 8, 9, 10, aprile-ottobre 1950.

O.L. PASSARELLA, Verso la XXV Biennale d'arte (di Venezia), «Giornale di Brescia» s.cl. (1950).

«Giornale di Brescia», 9 dicembre 195 1, Artisti bresciani alla VIquadriennale(di Roma). «Premio città di Melegnano», Melegnano, 195 1, Catalogo.

«Premio di Pittura Brescia», Brescia, 1952, Catalogo.

«Giornale di Brescia», 22 settembre 1952, A un milanese e a quattro bresciani ilpremio Bres(,i(í. VA., Seguendo la cometa del neon al Premio Brescia, «Giornale di Brescia», 5 ottobre 1952. «Terra nostra», a 1, n. 2, dicembre 1952, p. 32.

«Terra nostra», a. I, n. 5, marzo 1953, Ill.

A. CAVELLINI, «Galleria A.A.B.», Brescia, 4-18 aprile 1953.

G.C., Palchetto degli artisti, «Giornale di Brescia», 5 aprile 1953.

L. FAVERO, L'astrattismo di G. Ghelfì, «L'Italia» I I aprile 1953.

«I Mostra internazionale di pittura città di Messina», Messina, 1-30 giugno 1953, Catalogo. «Premio Brescia 1953», Brescia, 1953, Catalogo.

«Giornale di Brescia», 16 settembre 1953, I bresciani alpremio La Spezia.

«Giornale di Brescia», 19 settembre 1953, A cinque concittadini e a dueforestieri il Premio Bre scia.

T. SPINI, I1Premio Brescia, «L'Eco di Bergamo», 15 ottobre 1953.

L. FAVERO, Ultima occhiata alpremio Brescia, «L'Italia», 16 ottobre 1953.

R. APICELLA, Premio Brescia, «Voci nostre», 18 ottobre 1953.

A. ORENGO, Paesaggio e suoi interpreti, «Brescia», a. IV, n. 16, novembre 1953.

VA., I moderni alla A.A.B., «Giomale di Brescia», s.d. (nov. dicembre 1953).

R. APICELLA, Gianni e Luigi GheUi, «Voci nostre», 14 marzo 19 54.

L. FAVERO, G. Ghelfi si confessa, «La Voce del popolo», 19 marzo 1954.

(Si veda «Giomale di Brescia» 19 marzo.

GEO., La personale di G. Gheoì alla A.A.B., «La Verità», 21 marzo 1954. 0. DI PRATA, Album degli artisti, «L'Ora serena», novembre 1954. «Galleria A.A.B.», Brescia, 9-21 aprile 1955.

F. Mostre, «L'Italia», 15 aprile 1955.

L. FAVERO, Mostre, «La Voce del popolo», 16 aprile 1955.

G.V., Palchetto degli artisti, «Giornale di Brescia», 16 aprile 1955.

GEO., G. Ghelfi lirico delcolore, «La Verità», s.d. (periodo mostra, aprile 1955).

G.V., Sedicipittori, «Giomale di Brescia», I gennaio 1956.

R. BIROLLI, «Galleria Montenapoleone», Milano, 8-27 febbraio 1956.

VICE, Mostre, «Avanti», 19 febbraio 1956. «24 Ore», 26 febbraio 1956, Gianni eaugusto Gheffli alla Montenapoleone. «La Voce del popolo», 3 marzo 1956, I GheUì a Milano.

F. RUSSOLI, Astrattisti efigurativi «Settimo Giorno», 6 marzo 1956.

«Giornale di Brescia», 24 agosto 1956, L'ottava rassegna orceana.

V. FAGGI, Al Premio Orzinuovi, «Giomale di Brescia», 31 agosto 1956.

G. FRANZONI, SulPremio Orzinuovi, «Provincia», a. 1, n. 5, agosto,settembre 1956.

«Giomale di Brescia», 23 febbraio 1957, Pittori bresciania Parma.

«Giornale di Brescia», I settembre 1957, Premio Orzinuovi.

A. CAVELLINI, «Galleria Alberti», Brescia, 19 ottobre-4 novembre 1957.

«Corriere lombardo», 21-22 ottobre 1957, Ipastelli di G. Ghelfi.

F.C., Mostre, «L'Italia», 22 ottobre 1957.

L. FAVERO, Arte, «La Voce del popolo», 26 ottobre 1957.

A.G., Ipastelli di GheUi, «La Verità», 3 novembre 1957.

«Premio di pittura città di Pontremoli», Pontremoli, 1957, catalogo.

E.C.S.(alvi), Pittura bresciana oggi, «Giornale di Brescia», 3 giugno 1958.

E.C.S.(alvi), C. Corsi e gli altri, «Giornale di Brescia», 29 agosto 1958.

M. CONTER, «Galleria del Portico», Brescia, 8-20 novembre 1958.

E.C.S.(alvi), Cinquepittori e uno scultore, «Giornale di Brescia», 13 novembre 1958.

F.C.(alzavacca), Al Portico i moderni, «L'Italia», 13 novembre 1958.

R. APICELLA, Pittura bresciana del dopoguerra, «Brescia e Provincia», monografia per gli a.

1958-1959.

E.C.S.(alvi), La Messa degli artisti, «Giomale di Brescia», 5 giugno 1959.

F.C.(alzavacca), Alpalazzo vescovile, «L'Italia» 7 giugno 1959.

«Premio di pittura città di Palazzolo», Paiazzol@, I- I 5 novembre 1959.

E.C.S.(alvi), Tutte le tendenze a Palazzolo, «Giomale di Brescia», I I novembre 1959.

«Galleria A.A.ß.», Brescia, 2-15 dicembre 196 1. (Con testo da R. De Garda).

E.C.S.(alvi), Arte sacra in vescovado, «Giornale di Brescia», 13 dicembre 196 1.

G. TANSINI, Che cosa suggerisce la Bibbia, «La Voce del popolo», 23 dicembre 196 1.

G. TANSINI, Arte e Bibbia, «Ora et Labora», a. Xll, n. 2., marzo-aprile 1962.

G. VALZELLI, I Profeti e la turba.., «Bruttanome», Voi. 1, (i 962).

E.C.S.(alvi), Collettiva alla Piccola galleria, «Giornale di Brescia», I I ottobre 1963.

E.C.S.(alvi), La mostra della A.A.ß. sul tema della caccia, «Giornale di Brescia», 10 ottobre 1964.

(Si vedano: «Il Cittadino», «La Voce del popolo» periodo mostra).

«Storia di Brescia», Voi.  IV.

«Galleria A.A.B.», Brescia, 9-21 aprile 1965.

L. FAVERO, La personale di G. GheUi, «La Voce del popolo», 16 aprile 1965.

«Giornale di Brescia», 9 settembre 1970, Premio M TI,

«Premio di pittura Bagnolo Mella», Bagnolo M., 20-28 settembre 1970.

M. REFOLO, «Racconti», Tipolitografia Squassina, Brescia, 1970, Ill.

«Città di Dubrovnik-Rassegna IV Primavera» Dubrovnik, 18-28 aprile 1973, Catalogo.

«III Rassegna di pittura e grafica», Genova, 13-24 maggio 1973, Catalogo.

«Piccola galleria U.C.A.I.», Brescia, 5-27 giugno 1974, Collettiva dipittori.

J.C. NOEL, in «La Voix des Art», Montecarlo, 1974.

«Galleria La Gavardina», Gavardo, 2-15 febbraio 1975.

«Studio G. 7», ßovezzo, 24 gennaio-6 febbraio 1976. (Con testi da R. De Garda e G. Ballo).

«IV Biennale europea», Bruxelles, settembre 1976, Catalogo.

L. SPIAZZI, Giro dell'arte, «Bresciaoggi», 6 gennaio 1977.

«Galleria S. Michele», Brescia, 10-22 febbraio 1979.

L. SPIAZZI, Arte in città, «Bresciaoggi», 17 febbraio 1979.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 21 febbraio 1979.

«Arte bresciana oggi», Sardini Ed., Bomato.

«L'arte italiana del XX secolo», Due Torri editore.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: