HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

GALLIZIOLI GIUSEPPE.  Costalunga (Bs). 18 gennaio 1935.

 Vive e opera a Costalunga.

Giovanissimo, ha frequentato per cinque anni la scuola serale della A.A.B.; nel 1969 un corso di grafica a Wolsburg, ma può considerarsi autodidatta.Poco più che ventenne entra nel novero di quei pittori bresciani che offrono garanzia di sicuro avvenire. t del 1959 l'invito fattogli dalla «Galleria Alberti» di esporre accanto a Fasser e Carlo Pescatori, segno, questo, assai significativo. Nel successivi anni Gallizioli è con assiduità presente al pubblico bresciano, ma numerose si fanno anche le sortite in importanti Gallerie italiane e straniere. Si ricordano ad esempio le sue mostre personali a Roma (1964, 1969); Milano (1964, 1968, 1972); Cremona (1967); Rovigo (1970); Belgrado (1968); Grosseto (1969); Torino (1969); Mantova (1970); Bologna (1971); Amsterdam (1972); Bruxelles (1973)... per non dire di partecipazioni a collettive nazionali e internazionali quali: Ricupero delfantastico, Viadana, 1967; Prospettive 3, Roma, Napoli ecc., 1967, 1968; Internatìonal Kunstmesse, Basel, 1971, 1972; Triennale di Grafica, Milano, 1972; e poi a Nizza, Vienna; La pittura lombarda, Milano, 1973; la XXVIII Biennale d'arte di Milano (1974) e La coscienza del Reale, Brescia, 1974... Se nelle più lontane opere di Gallizioli era possibile sentire la eco della poetica di un Baj o di Debuffet, i suoi obiettivi vanno via via identificandosi negli emblemi del mondo industrializzato, in particolare di quello lombardo.

Nonostante che il pittore si abbandoni ad una raffigurazione fantastica, le creature: animali dapprima, gli oggetti poi assumono sempre più precisa connotazione racchiudendo l'evidente diffidenza e una ironia che non lasciano dubbi sul giudizio dell'autore.  Tanto che l'opera di Gallizioli si fa «pregnante, più vicina alla realtà osservata... su cui incombe sempre una minaccia o un pericolo».Nelle opere recentemente vedute (1979-1980) ricorrono con frequenza i gabbiani, i conigli, i tassi e i topi; e macchine, strutture ferrigne, ciminiere restituite con lucido verismo.  Le ferite, le compressioni, le violenze che la contemporaneità produce ad ogni essere vivente «diventano area operativa e di ricerca poetica... dove l'artista testimonia quotidianamente il proprio essere dentro la vita».

BIBLIOGRAFIA

E.C.S.(alvi), Giovani alla A.A.B., «Giomale di Brescia», 3 gennaio 1958.  F.C.(alzavacca), Collettiva di giovani, «L'Italia», 8 gennaio 1958.

E.C.S.(alvi), Pittura bresciana oggi, «Giornale di Brescia», 3 giugno 1958.

S. MONTANI, Restaurata a Nadro l'antica chiesetta..., «Il Cittadino», 12 ottobre 1958.

G. CANALI, «Galleria Alberti», Brescia, 24 maggio-6 giungo 1959. (Collettiva con Fasser e Pescatori).

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 28 maggio 1959.

L. FAVERO, Fasser, Pescatori e Gallizioli alla Alberti, «La Voce del popolo», 30 maggio 1959.  RE., Rubrica d'arte, «La Verità», 7 giugno 1959.

«Premio di pittura Palazzolo», I- I 5 novembre 1959.

A. RAMPINELLI, «Galleria Alberti», Brescia, gennaio-febbraio 1960.  E.C.S.(alvi), @lostre d'arte, «Giomale di Brescia», s.d. (periodo mostra). «Galleria del Corso», Brescia, 23 febbraio-4 marzo 196 1.

E.C.S.(alvi), Arte sacra in vescovado, «Giornale di Brescia», 13 dicembre 196 1.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 3 giugno 1962.

L. FAVERO, G. Gallizioli, «La Voce del popolo», giugno 1962.

R. B., Uontichiari ha commemorato A. Marpicati, «Giornale di Brescia», 28 ottobre 1962.

E.C.S.(alvi), Alostre d'arte, «Giornale di Brescia», 21 marzo 1963.

L. FAVERO, G. Gallizioli, «La Voce del popolo», 12 ottobre 1963.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 12 ottobre 1963.

G. TONNA, Rubrica d'arte, «L'Eco di Brescia», ottobre 1963.

JO COLLARCHO, Galleria d'arte, «Biesse», a. III, n. 30, ottobre 1963.

G.F. MAIORANA, «Momento artistico bresciano», Stampa F.lli Apollonio, Brescia, 1963.

G.V., Inizia la.fiera di Montichiari, «Giomale di Brescia», 8 maggio 1964.

V. BUONASSISI, Anche Brescia vuole due facoltà universitarie, «Corriere della sera», 4 agosto 1964.

G.V., Nella mostra della caccia alla A.A.B., «Il Cittadino», I I ottobre 1964. (Si veda anche il «Giornale di Brescia», 8 ottobre).

E. CASSA SALVI, «Galleria Numero», Milano, ottobre 1964.

M. RAINI, G. Gallizioli, «Le Arti», dicembre 1964, p. 35.

A. MORUCCI, Galleria, «Biesse», a. IV, n. 43, dicembre 1964.

G.V., G. Gallizioli, «Il Cittadino», dicembre 1964. «Storia di Brescia», Vol.  IV.

«Galleria A.A.B.», Brescia, 22 gennaio-3 febbraio 1966.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 30 gennaio 1966. «Galleria del Minotauro», Brescia, IO dicembre 1966.

E. CASSA SALVI, «Gruppo d'arte R. Botti», Cremona, 15-30 gennaio 1967.

E. FEZZI, «Galleria del Minotauro», Brescia, I I -31 marzo 1967.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte,

E.C.S.(alvi), Notiziario, «Giomale di Brescia», 3 ottobre 1967.

G. GUERINI, Alpremio Gardone V. T, «Giornale di Brescia», I I ottobre 1967.

F. CASSA SALVI, G. Gallizioli, «Prospettive-20», Galleria Due Mondi, Roma, 1967-1968, Cataloíio

R. MA'RGONARI, «Galleria Due Mondi», Roma, 8-27 maggio 1969.  E.C.S.(alvi), Notiziario, «Giornale di Brescia», 13 luglio 1969.

G. POLONI,,Pittori bresciani, «La Voce dell'automobilista», a. XIX, n. 5, settembre 1969.

G. VALZELLI, Mostra a Gussago, «Giomale di Brescia», 4 ottobre 1969.

«Il Brescia», periodico, Il quindicina di novembre 1969, p. 8, Elia a Costalunga.

G. POLONI, «Arte bresciana'70», Centro studi Sardini, Brescia, 1970.

«Giomale di Brescia», 6 giugno 197 1, Gallizioli e Marpicati premiati a Soragna. (Si veda s.f. del 25 luglio).

E.C.S.(alvi), Notiziario, «Giornale di Brescia», 2 febbraio 1972.

AA.VV., «Disegno perché?», A.A.B., Brescia, 28 aprile-10 maggio 1973, Catalogo.  M, CORRADINI, «Gli oggetti e l'uomo nelle incisioni bresciane», Biblioteca comunale, Lumezzane, giugno 1973. (Si veda «Giomale di Brescia», 10 giugno 1973). «Galleria dell'Incisione», Brescia, 14 dicembre 1973.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giomale di Brescia», 20 dicembre 1973.

G. STELLA, Arte, «La Voce del popolo», I febbraio 1974.

AA.VV., «La dimensione poetica dell'uomo nella storia contemporanea», Rassegna nazionale E.N.A.L. - Gruppo artistico Moretto, Brescia, 13 ottobre, 9 novembre s.a. (1 975).  Catalogo.  AA.VV., «Giuseppe Gallizioli», Grafo edizioni, Brescia, 1975. «Galleria dell'Incisione», Brescia, 13 marzo-3 aprile 1976.

L. SPIAZZI, Arte in città, «Bresciaoggi», 27 marzo 1976.

E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», 30 marzo 1976.

«Giornale di Brescia», 17 settembre 1977, Il ministro Pedini ha inaugurato la mostra sulla Resistenza.

«Giornale di Brescia», 13 settembre 1977, Le operepremiate alla mostra sulla Resistenza. «Bresciaoggi», 13 settembre 1977, Omaggio alla Resistenza.

G. MASCHERPA, Impegno in tema di Resistenza, «Avvenire», 23 settembre 1977.  E.C.S.(alvi), Collettiva alla S. Benedetto, «Giomale di Brescia», 27 novembre 1977. «Giomale di Brescia», I I settembre 1978, Omaggio al lavoro.

B. PASSAMANI, «Galleria dell'Incisione», Brescia, 20 aprile 1979.  E.C.S.(alvi), Mostre d'arte, «Giornale di Brescia», I maggio 1979.

L. SPIAZZI, Arte in città, «Bresciaoggi», 22 dicembre 1979.

L. SPIAZZI, Arte in città, «Bresciaoggi», 26 gennaio 1980.

AA.VV., «Brescia'80», Brescia, I -I I maggio 1980, Catalogo. «Arte bresciana oggi», Sardini Ed.  Bornato.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: