HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Ferrata Giuseppe. Rovato, 14 marzo 1888 - Milano, 1958.

Pittore da meglio conoscere; autodidatta ed autore di paesaggi della campagna lombarda, delle nobili architetture e dei sobborghi milanesi.

Professionalmente incisore, dietro consiglio dei pittori Maineri e Castagneto, verso i quarant’anni affrontò il colore, usato poi fino agli ultimi anni di vita.

Nel dicembre del 1942 ha allestito una mostra personale presso la Casa degli artisti di Milano. Fra le sue prime opere a olio dovrebbe essere considerato un piccolo dipinto di privata collezione bresciana raffigurante Lungo il Naviglio, recante in basso, a sinistra, le iniziali: G.F. e la data: 26.

Il tratto impressionistico coglie un brano di vita popolare del capoluogo lombardo, con un esiguo tratto d’acqua su cui si aprono porte e finestre di vecchie case, ravvivate dalla presenza di varie donne o lavandaie.

BIBLIOGRAFIA

A.M. COMANDUCCI, “Dizionario dei pittori italiani”, III Ed. (1962).

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: