HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Dusi Antonio. Bione, 1725 - Brescia, 1776.

Discepolo del Palma giovane, subì l’attrazione della pittura veneta della quale nella sua opera si trovano “echi rilevanti negli schemi compositivi e in certo colore vivace, nei rossi specialmente contrastanti con i toni più languidi degli azzurri e dei grigi. Chiaro in queste dissonanze il ricordo del Pittoni; ma la mancanza di vigore fantastico rende disorganiche e statiche anche le sue opere migliori”. Fu maestro a Santo Cattaneo e a Ludovico Gallina.

Fu sepolto nella chiesa dei SS.  Faustino e Giovita.

Suoi dipinti adornano numerose chiese di Brescia: S. Giorgio, S. Giuseppe, S. Matria del Lino, S. Orsola; in provincia operò per sacri edifici a Bedizzole, Calcinato, Collebeato, Dello, Goglione Sopra, Onie, Nave, Polaveno, Puegnago, e sue opere sono anche presso la Pinacoteca Tosio Martinengo e a Vertova, in provincia di Bergamo.

Elenco particolareggiato reca la “Storia di Brescia”, ripreso anche da Antonio Fappani.

BIBLIOGRAFIA

E. MACCARINELLI, “Le glorie di Brescia”, 1747, Ed. C. Boselli, 1959.

G.B. CARBONI, “Notizie storiche di pittori e scultori… bresciani”, 1776, Ed. C. Boselli, 1962.

E. NICOLI CRISTIANI, “Vita e opere di L. Gambara”, 1807.

P. ZANI, “Enciclopedia metodica critico ragionata di B.A.”, 1819-1824.

P. BROGNOLI, “Guida di Brescia”, 1826.

A. SALA, “Pitture e altri oggetti di B.A.”, 1834.

E. ODORICI, “Guida di Brescia rapporto alle arti”, 1853.

P. DA PONTE, “Esposizione della pittura bresciana”, 1878.

S. FENAROLI, “Dizionario degli artisti bresciani”, 1887.

A. GNACA, “Guida di Brescia artistica”, 1903.

A. UGOLETTI, Brescia, Ist. it. d’arti graf., Bergamo 1909.

THIEME BECKER, Vol. X (1914).

G. NICODEMI, “Catalogo dei disegni della Pinacoteca Tosio Martinengo”, 1921.

P. GUERRINI, Elenco opere d’arte della Diocesi di Brescia, “Brixia sacra”, a. 1920-1-2.

E. CAPRETTI, “La chiesa di S. Giuseppe in Brescia,”, Ed. Brixia sacra, 1922.

E. BENEZIT, “Dictionnaire des peintres”, Paris, 1924.

G. NICODEMI, “La Pinacoteca Tosio Martinengo”, 1927.

L. FE’ D’OSTIANI, “Storia tradizione e arte nelle vie di Brescia”, 1927.

A. PINETTI, “Inventario degli oggetti d’arte di Bergamo”, Roma, 1931.

E. CALABI, “Pittura in Brescia nel Sei - Settecento”, Brescia, 1935, con bibliografia.

L. VECCHI, “Brescia”, monogr. ill. per gli anni 1940-1941.

PANAZZA-BOSELLI, “Pittura in Brescia dal Duecento all’Ottocento”, 1946.

P. GUERRINI, La Pieve di Pontenova di Bedizzole, “Memorie storiche della Diocesi di Brescia”, 1951.

C. BOSELLI, Spoliazioni napoleoniche, “Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1960.

“Storia di Brescia”, Vol. III.

G. PANAZZA, Le manifestazioni artistiche sulla sponda bresciana…, “Il lago di Garda”, Ateneo di Salò, 1969.

L. ANELLI, Schede bresciane di A. Dusi “Arte lombarda”, n. 41, 1974.

“Enciclopedia bresciana”, Ediz. La Voce del popolo.

L. ANELLI, Postille ad A. Dusi, “Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1979.

AA. VV., “Brescia pittorica 1700-1760: l’immagine del sacro”, Brescia, 1981.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

R. LONATI, “Catalogo illustrato delle chiese di Brescia aperte al culto, profanate e scomparse”, Brescia, 1994.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: