HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

De Arboribur Daniel. Secolo XV.

La “Enciclopedia bresciana” lo dice pittore veronese, presente in atti notarili del 1490 come operoso a Salò, dove dipinge le casse degli organi del Duomo. Secondo notizie raccolte da Camillo Boselli, è forse da identificare in un Daniel pictor presente a Falsorgo nel Veronese negli anni 1482 e 1488. Un Augustinus qd. Daniel è poi presente a Legnago nel 1504.

BIBLIOGRAFIA.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: