HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Cherubini Francesco. Carpenedolo, 25 aprile 1929 - Castiglione delle Stiviere, 2003.

Ha frequentato il Liceo artistico di Brera ed è docente.

Segnalatosi nel 1949 per aver conseguito una borsa di studio sul Legato Brozzoni, ha partecipato a numerose mostre collettive e premi in Brescia e provincia.

Sue personali sono state allestite a: Lecco (1953), Brescia (1962, 1979), Seriate 1963, Desenzano (1964, 1967, 1979), Sirmione (1965), Mantova (1966), Montichiari e Rovato (1968), Milano Marittima e S. Remo (1969), Castenedolo (1979).

La sua pittura è prevalentemente rivolta ad illustrare la terra natia, la Bassa, in un rapporto d’amore con il paesaggio e le cose di quel mondo rustico e antico che danno vita a dipinti in cui l’animo del pittore si fa “punto d’incontro con lo spettacolo e la realtà”.

Partito da composizioni in cui pareva dominare la figura: maschere, contadini, nella ricerca di una penetrazione psicologica, dove il paesaggio faceva cornice ad “attenuare nel senso del colore la rigidità delle forme”, Cherubini è approdato a composizioni che, anziché impinguarsi, vivono di pochi, stentati accordi.

I toni raggiungono delicatezze di pastello, dando semplici e pur meditate vibrazioni. “I verdi dell’erba, l’ocra delle terre sono il distillato della natura a cui Cherubini dona tenerezze e struggimento dai quali sgorga l’elegia”.

E altrettanto è nelle nature morte, fatte dei frutti della terra, di suppellettili ancor oggi vive nelle cascine; nell’esistenza dei contadini, le cui figure e i cui ritratti (assai meno numerosi d’un tempo) sono resi con delicato rigore, e ambientati su fondali semplici, disadorni dove una finestra è fonte di luce a dare rilievo ai contorni.

BIBLIOGRAFIA

A.A., “Galleria la Loggetta”, Brescia, 8 - 18 febbraio 1962.

G. VALZELLI, I Profeti e la turba… “Bruttanome”, Vol. I, (1962).

A. SPADINI, “Galleria La cornice”, Desenzano 2-14 dicembre 1972.

G. VALZELLI, “Galleria La cornice”, Desenzano, 15-27 settembre 1979.

L. SPIAZZI, Giro dell’Arte, “Bresciaoggi”, 22 settembre 1979.

A. MAZZA, “Galleria S. Gaspare”, Brescia, 1-13 dicembre 1979.

L. SPIAZZI, Arte in città, “Bresciaoggi”, 8 dicembre 1979.

“Arte bresciana oggi”, Sardini Ed. Bornato.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: