HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Bizzai Alberto. Strasburgo (Francia), 20 novembre 1926 - Sale Marasino, 5 settembre 2004.

Nato in Francia da genitori emigrati, Alberto Bizzai nella Brescia che lo ha accolto al suo rientro in patria s’è ambientato da molti anni, e si è fatto apprezzare come uomo, ancor prima che come pittore. Ha frequentato l’Accademia Carrara, ed è stato per qualche anno alla scuola dei bresciani Emilio Pasini e Giuseppe Ronchi, applicandosi anche nell’affresco.

Se una sua opera, Fucilazione di Partigiani, ha il merito di aver palesato le doti di sintetico e drammatico interprete di tragedie umane, la sua natura semplice lo conduce tuttavia sul sentiero di un vedutismo tradizionale in cui sentimenti facilmente riscontrabili si accompagnano ad un evidente attaccamento ai motivi inonumentali della città ritratta nei suoi vicoli, nelle sue piazze e nei dintorni collinosi animati da figurette ricche di policromo indumenti tradizionali.

Case, piazze, donne colte in una atmosfera soffusa ma rispondente, com’ebbe a sottolineare Domenico Purificato, ad una convinzione nella religione artistica.

Presente a numerosi premi in città e fuori, Bizzai ha altresì allestito una decina di mostre personali in varie città: da Bergamo a Siena, riscuotendo il consenso di noti scrittori d’arte.

Arduo identificare i dipinti esposti in occasione di vaste rassegne, come “Invito al collezionismo”, delle quali si è in grado di indicare le sedi espositive: Galleria darte Vittoria negli anni 1981 - 82 - 83, Galleria La Loggetta (1976), e la Galleria La Pallata (1982) che riunivano i più noti paesaggisti bresciani del momento.

BIBLIOGRAFIA

E. PASINI, Nel campo dell’arte, “La Provincia di Brescia”, 19 gennaio 1948.

“Galleria A.A.B., Brescia, 25 gennaio - 8 febbraio 1964.

“Giornale di Brescia”, 2 febbraio 1964.

G. V.(alzelli), Bizzai e i palazzolesi… “Giornale di Brescia”, 18 ottobre 1965.

“Giornale di Brescia”, 1 novembre 1965, Premiati a Gussago.

A. RIZZI, “Galleria A.A.B.”, Brescia, 10 - 25 dicembre 1966.

E. C. S.(alvi), Mostre d’arte, “Giornale di Brescia”, 16 dicembre 1966.

G. D’INDRI, “Galleria La Loggetta”, Brescia, 14 - 29 novembre 1967.

“Biblioteca S. Michele”, Brescia, 21 novembre - 3 dicembre 1968.

VICE, Mostre d’arte, “Giornale di Brescia”, 8 gennaio 1971.

B. MARINI, D. PURIFICATO, M. MERCURI, “Galleria S. Michele”, Brescia, 6 - 18 gennaio 1973.

“Galleria S. Michele “, Brescia, 26 ottobre - 10 novembre 1974.

L. SPIAZZI, Arte in città, “Bresciaoggi”, 2 novembre 1974.

G. E. MAIORANA, “Galleria S. Michele”, Brescia, 13 - 25 novembre 1976.

D. MELIS, “Galleria S. Michele”, Brescia, 11 - 25 novembre 1978.

L. SPIAZZI, Arte in città, “Bresciaoggi”, 18 novembre 1978.

“Arte bresciana oggi”, Sardini Ed., Bornato.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: