HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Biseo Cesare. Roma, 18 maggio 1843 - 23 maggio 1909.

Figlio di Giovanni Battista, fu come il padre decoratore, seguendone da prima l’indirizzo ciassicheggiante da cui si discostò per un gusto realistico post - romantico, dimostrando agilità di mano e vivezza descrittiva non scevra di accenti retorici. Invitato dal Kedivè d’Egitto, colà avrebbe decorato il palazzo di Alessandria e il teatro dell’Opera del Cairo. Con Stefano Ussi nel 1875 partecipò alla prima missione italiana in Marocco raggiungendo Fez. Il materiale raccolto servì ad illustrare in collaborazione con l’Ussi “Marocco” di De Amicis (Milano, 1877) e le illustrazioni furono acquistate anche dall’editore Hachette per l’edizione francese.

Nel 1877 Biseo è con De Amicis a Costantinopoli e illustrò l’opera intitolata appunto “Costantinopoli”, edita in Milano nel 1878. Nel 1877 Biseo partecipò alla Esposizione di B. A. di Napoli con l’opera Il palazzo di giustizia di Tangeri; nel 1883 con Il ricevimento della prima ambasciata italiana nel Marocco è nella Esposizione di B.A. a Roma e nel 1884 con due tele di soggetto africano alla Esposizione di arte contemporanea a Torino. Nel 1886 il Ministero degli Esteri gli commissionava una tela sul Ricevimento della prima missione scioana al Quirinale che ispirò poi l’opera sulla Battaglia di Dogali, oggi al palazzo dei Normanni a Palermo. Nel 1887 il Biseo esponeva a Venezia una serie di acquarelli intitolati Ricordi dell’Africa. Suoi lavori si trovano al Museo del Cairo, alla Galleria d’arte moderna di Roma.

Prese parte attivamente alla vita artistica romana e fu tra i fondatori dei XXV della Campagna romana, il 24 maggio 1904.

Notevole disegnatore, fu anche acquafortista. Pur non avendo svolto attività artistica a Brescia, è qui ricordato per essere figlio del bresciano Giovanni Battista Biseo (v).

BIBLIOGRAFIA

Co: Lara, In Arte liberias, “Natura ed arte”, a. l., fas. 5, febbraio 1892.

“Storia di Brescia”, Vol. IV.

“Enciclopedia bresciana”, Ediz. La Voce del popolo.

A.M. COMANDUCCI, “Dizionario dei pittori… italiani”. Tutte le edizioni.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: