HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Ariassi Giuseppe. Brescia, 4 luglio 1825 - 13 gennaio 1906.

Seguì gli studi artistici all’Accademia di Brera di Milano dove fu allievo dell’Hayez. Dipinse soprattutto paesaggi, soggetti religiosi, ritratti ed affresco diverse chiese. Nel 1870 ottenne la medaglia d’ar-gento dell’Ateneo per il quadro Ezzelino da Romano e nel 1878 espose Caino dopo l’uccisione di Abele alla mostra d’Arte bresciana. Sue opere: Rio de Janeiro, collezione privata, S. Gioacchino; Gazzaniga (Bergamo), parrocchiale: S. Colombano rimprovera il duca di Borgogna; Oriano (ora S. Paolo) S. Luigi e S. Carlo; Brescia, Pinacoteca Tosio - Martinengo, opere varie. Ebbe gusti accademici, ma fu pittore di decorosa correttezza. Fra i ritratti si citano: Giuseppe Gallia e Giovanili Renica (1885) presso l’Ateneo di Brescia. Fu per trent’anni direttore della Pinacoteca Tosio; diresse l’an-nessa scuola di disegno e fu tra i principali organizzatori della esposizione bresciana del 1878 in Crocera S. Luca. Ebbe come scolaro Francesco Filippini.

BIBLIOGRAFIA

“Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1870.

“La Sentinella bresciana”, 4 settembre 1870, Cose varie.

“La Sentinella bresciana”, 27 agosto 1875.

“Il Cittadino”, 13 maggio 1879.

ERULUS. La esposizione artistica del palazzo Bargnani, “La Sentinella bresciana” 10 settembre 1879. (Si vedano anche le edizioni dell’8, 9 e 12 settembre).

“Il Cittadino”, 18 settembre 1879.

“Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1886, p. 243.

“La Sentinella bresciana”, 31 maggio 1891, Lettere e arti.

“La Sentinella bresciana”, 5 agosto 1898, Per le feste del Moretto.

“Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1906, p. 155, Necrologio.

THIEME - BECKER, Vol. II (1908).

L. FE’ D’OSTIANI, “Storia tradizionale e arte nelle vie di Brescia”, 1927.

P. GUERRINI, “Cronache bresciane inedite”, 1929, Vol. III, p. 270.

COMUNE DI BRESCIA, “Pittura bresciana dell’Ottocento”, Brescia, 1934, Catalogo.

G. NICODEMI, “Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1935, p. 250.

V. LONATI, Arte di ieri e arte di oggi, “Commentari dell’Ateneo”, Brescia, 1954.

G. PANAZZA, “La Pinacoteca Tosio - Martinengo”, Ed. Alfieri e Lacroix, Milano, 1959.

“Storia di Brescia”, Vol. IV, 1964.

“Storia della pittura dell’Ottocento”, Ediz. Bramante, 1975.

A.M. COMANDUCCI, “Dizionario dei pittori… italiani”. Tutte le edizioni.

C. BOSELLI, Gli artisti bresciani nei primi sei volumi del Dizionario biografico… (cfr.), “Memorie storiche della Diocesi di Brescia”, 1965.

“Enciclopedia bresciana”. Ediz. La Voce del popolo.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: