HOME | PRIMA PAGINA | ELENCO ARTISTI | AGGIORNAMENTI | E-MAIL |
 
 INFORMAZIONI DELL'ARTISTA
 

Andrea Da Manerbio. Secolo XVI.

Vissuto probabilmente nella prima metà del 1500, firmò con la data 1535 gli affreschi di una cappella della chiesa di S. Maria in Valvendra di Lovere e raffiguranti i Dottori della Chiesa; Le storie della Madonna e di Gesù di una cappella contigua, firmate e datate: 1540. Modesto artista, secondo alcuni è un tardo epigono del Ferramola, secondo altri del Romanino e del Moretto. Gli fu attribuita anche una Madonna con bambino dell’Accademia Carrara di Bergamo.

BIBLIOGRAFIA

S. FENAROLI, “Dizionario degli artisti bresciani”, 1887.

U. DA COMO, “G. Muziano”, Ist. d’Arti graf. Bergamo, 1930, p. 10.

G. GOMBOSI, “Moretto da Brescia”, Basilea, 1943.

“Storia di Brescia”, Vol. II, 1964.

A. VENTURI, “Storia dell’arte italiana”, IX, parte III.

“Enciclopedia bresciana”, Ediz. La Voce del popolo.

R. LONATI, “Dizionario dei pittori bresciani”, Giorgio Zanolli Editore, 1984.

 
 


ENTRA

ENTRA

  


 

 

| HOME |
Codice Fiscale: